SINDACO DEGLI ULTIMI?

SINDACO DEGLI ULTIMI?

Sep 24

 

Ci fanno sapere che proprio in questo momento pare essere in corso lo sgombero – o almeno un tentativo di sgombero – di una famiglia italiana in una casa popolare di via Ricciarelli 22.

LO SMERALDO HA CHIUSO

LO SMERALDO HA CHIUSO

Jun 13

 

Ce ne eravamo occupati già il 16 gennaio, quando era uscita la notizia, in contemporanea alla chiusura del Manzoni e all’inaugurazione del centro commerciale al posto del cinema Excelsior (madrina d’eccezione Valeria Golino, un’attrice che celebra la morte di un cinema: i soldi so’ soldi,  e tanti saluti all’arte).

Poi avevamo registrato con stupore l’intervista a un Franco D’Alfonso in brodo di giuggiole, che si gasava per la nascita di un “polo della ristorazione” in zona Garibaldi, avente come centro un magnifico supermercato di nome “Eataly” (notare il sapido gioco di parole) che sorgerà proprio dove fino a ieri c’era uno dei teatri più prestigiosi di Milano.

E adesso, siamo alla fine.

LA MALAPARTECIPATION

LA MALAPARTECIPATION

May 31

Mata Hari da Porta Genova

 

Partecipazione. Una parola oggi abusata. Usata da Pisapia per poter dire che la sua campagna è stata una vittoria di partecipazione cittadina. Usata da Grillo per dire che la democrazia si attua attraverso la partecipazione diretta di tutti i cittadini. Usata dal mondo cattolico per ribadire quanto sia importante la partecipazione per lo sviluppo sociale.

SGOMBERO MACAO: ARRIVA PISAPIA, MA SOLO DOPO LA POLIZIA

SGOMBERO MACAO: ARRIVA PISAPIA, MA SOLO DOPO LA POLIZIA

May 16

 

E alla fine arrivò il Sindaco.

Un bel po’ in ritardo, però.

All’inizio, su facebook, ha invitato Macao  a rispettare le regole, ma senza nominarlo direttamente. Poi lunedì sera, cioè alla vigilia dell’intervento della polizia, a partecipare ai bandi pubblici. Poi DOPO lo sgombero, ecco la frase sull’occupazione che “non risolve i problemi”. E infine, dopo una giornata infinita, eccolo materializzarsi davanti alla Torre Galfa, dicendo “vi avevo chiesto di tirarmi per la giacchetta!”

Bè signor Sindaco, qui la giacchetta più che tirargliela, gliel’hanno strappata!

SGOMBERO MACAO: LA LEGGE DEL PIU’ FURBO

SGOMBERO MACAO: LA LEGGE DEL PIU’ FURBO

May 16

Mata Hari da Porta Genova

Un intervento critico ma non banale che ci è arrivato ieri pomeriggio.

 

Macao è solo un mezzo, e non il mezzo.

Il punto è “non si doveva arrivare a Macao”. Sorrido di fronte a video in cui l’assessore Boeri incontra gli occupanti e dà consigli su come fare per regolarizzare il loro “stato” (ovviamente ben circondato da gggiovani pisapiani insediati a palazzo), sorrido di fronte a Dario Fo, nobel creativo milanese che appoggia, difende e incita gli occupanti, sorrido anche di fronte alla presa di posizione pisapiana che riunisce i suoi assessori dopo lo sgombero.