L’ANARCHICO DI PIAZZA VETRA / 9

L’ANARCHICO DI PIAZZA VETRA / 9

Apr 16

Può un anarchico difendere Mc Donald’s? Si, se è per attaccare la lobby dei nuovi salutisti del “mangia sano  paga un botto”.

 

Salviamo il Mc Donald’s dal tritacarne dei prezzolati della filosofia slow food. Salviamo l’unico posto in città dove si può mangiare con poco e pisciare gratis. 

L’ANARCHICO DI PIAZZA VETRA / 8

L’ANARCHICO DI PIAZZA VETRA / 8

Apr 06

Solo contro tutti.  Dalla sua panchina l’Anarchico continua a sfidare Confindustria, il Governo e la riforma del mercato del lavoro. 

 

Cadono come mosche. Ormai il conto non si tiene nemmeno più.

C’è chi si impicca, chi si da’ fuoco davanti alla sedi di Equitalia o dell’Agenzia delle Entrate. Chi si butta giù dalla finestra e chi non trova il coraggio di farla finita e si dà all’alcol o alla droga, uccidendosi proprio come ha vissuto: a rate.

L’ANARCHICO DI PIAZZA VETRA / 7

L’ANARCHICO DI PIAZZA VETRA / 7

Mar 16

Dopo il rilascio, l’Anarchico torna sulla sua panchina e solo contro tutti si scaglia contro la retorica che ha circondato la vicenda dei due marò italiani.

 

“Riportiamoli a casa!”.

E’ questa la nuova moda, il nuovo refrain. Si legge in ogni dove, ormai. Twitter, Facebook, tutti i social network pullulano di foto di questi benedetti lagunari. Che da bodyguard delle grandi industrie private son diventati eroi nazionali.

L’ANARCHICO DI PIAZZA VETRA

L’ANARCHICO DI PIAZZA VETRA

Nov 23

Il mondo visto da una panchina. Un uomo oscuro, in perenne lotta contro tutto, temuto dai residenti e dai giovani della movida parla senza filtri. Post-ideologico. Ribelle. Per un nuovo ordine economico e sociale. 

 

 

Il ricatto ormai è palese.