LA PENSIONE DELLE SICKGILRS

 

Basta farsi un giro in Colonne per vedere come l’estetica delle sick/suicide/indie/burlesque ecc ecc girls stia diventando sempre più di moda. La domanda però è sempre quella: bella la carpa, ironico il tirapugni, che carino il fiorellino, troppo old il veliero di Stizzo, poetica la rondinella…ma quando sarai vecchia? come farai con tutti ‘sti tatuaggi?

Abbiamo quindi testato su alcune reali girls di Milano un’applicazione che data la foto di un soggetto ne simula l’invecchiamento di circa mezzo secolo. Vediamo i risultati per capire se ne valga la pena o meno.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Allora, ne vale la pena o no?