PIU’ COZZE PER TUTTI

Larry B.

Una curiosa ospitata del sindaco di Bari Emiliano durante le ultime elezioni comunali milanesi.

 

 

Come sapete, anche il sindaco di Bari Emiliano si trova in una situazione piuttosto imbarazzante. Casse di pesce e champagne ricevute da imprenditori ora agli arresti. Una contiguità discutibile tra politica e affari. Una situazione poco chiara…

al punto che il segretario regionale PD, Blasi, si lascia andare ad una dichiarazione molto strana per chi è abituato agli ampollosi eufemismi della politica: “Emiliano era diventato la maschera di gruppi di interesse“.

Dico, vi ricorda qualcosa o qualcuno, magari di Sesto San Giovanni?

Ecco. Torniamo indietro di 9 mesi.

Milano. Campagna elettorale per le elezioni Comunali. Il sindaco di Bari sale nel capoluogo lombardo. Per fare cosa? Guardate la foto.

Oppure, leggete qui.

Eh si. Il buon Emiliano, così disponibile nelle interviste, così simpatico in tv, è ospite di Filippo Penati, in uno storico bilaterale tra leader maximi della sinistra italiana, promosso dall’allora candidato al consiglio comunale Pierfrancesco Maran.

Interessante notare come Penati definisca quello del collega pugliese “un esempio di buon governo (…) cui Milano deve ispirarsi per cambiare e tornare a essere la Grande Milano”.

Mmmhhh..qual era il modello? Più cozze per tutti?