MA TU GUARDA CHE CASO!

Sapete di chi è la società che gestisce le affissioni?

 

Questa si che è una coincidenza incredibile!

Sapete quale società si occupa, materialmente, delle affissioni sul Duomo, sulla Chiesa di Piazza San Babila eccetera eccetera?

La Urban Outdoor, marchio della Holding Adv.

Bene. Chi ne detiene il 30%? Secondo un articolo di “Repubblica” di due anni fa…il figlio di Marcello Dell’Utri, alias Marco Dell’Utri, anni 31, astro nascente dell’impreditoria milanese.

Sul sito della società trovate (eccolo), in bella mostra, tutte le affissioni di cui ci siamo occupati e che hanno suscitato la reazione perplessa di migliaia di utenti.

Leggiamo. Ecco come presentano l’affissione sul Duomo, che tanto ha scandalizzato diversi “uomini di sani e antichi valori”.

Collocata lateralmente al Duomo, su Corso Vittorio Emanuele II, questa maxi affissione si trova sul percorso obbligato che congiunge Piazza Duomo a Piazza San Babila e gode di un’altissima visibilità da Corso Vittorio Emanuele II.

Ed ecco invece come presentano i maxi cartelloni della Chiesa di Piazza San Babila:

Sempre trafficatissima, Piazza San Babila è il punto di incontro tra moda internazionale, business, finanza e turismo. Questa Maxi Affissione è situata sulla storica Basilica di San Babila e rappresenta una delle postazioni più prestigiose della Città.

Insomma: Chiese considerate niente più che plance pubblicitarie, esaltate per l’alta “visibilità” che possono offrire. Il simbolo di Milano ridotto a bacheca da vendere al migliore offerente.

E poi: perchè la Curia si affida al figlio di Dell’Utri? Non che ci sia niente di male, ci mancherebbe! Però sappiamo anche che molti operatori concorrenti si sono lamentati, hanno denunciato, due anni fa, presunti favoritismi per le affissioni Piazza XXV aprile. Sarebbe interessante approfondire.

Uuuhhh, se sarebbe interessante!